Serramenti in legno, alluminio o PVC?

serramenti

Serramenti in PVC – https://serramenti-milano.com/

L’estetica e la funzionalità degli edifici è dettata da vari fattori, tra essi, oltre all’arredamento che ne personalizza gli ambienti, rivestono notevole importanza le rifiniture. Pavimenti, piastrelle ed infissi concorrono a rendere confortevole ed estetico un edificio. I serramenti, un tempo realizzati unicamente in legno, materiale caldo ed evocativo decisamente molto estetico, vengono attualmente prodotti in molteplici materiali con peculiarità differenti tra loro. Portoni, porte e finestre vengono realizzati grazie prodotti esteticamente gradevoli e qualitativamente validi; tra essi troviamo il legno, l’allumino e il PVC.

Quali serramenti scegliere?

Sostanzialmente la scelta dei serramenti è influenzata da fattori estetici e funzionalità. Alcuni materiali sono più indicati nelle zone di mare, altri nelle zone montane, ed altri ancora nelle città. Mentre il legno rimane uno dei materiali esteticamente più belli, l’allumino viene considerato un materiale durevole nel tempo che non richiede molta manutenzione. In relazione alla qualità e al tipo di lavorazione i serramenti in alluminio potranno avere dei prezzi differenti. I migliori sono quelli realizzati a taglio termico con giunto aperto, una particolare lavorazione che ne aumenta l’ermeticità.

Proprietà dei serramenti in PVC

Infissi pvc

Infissi in PVC – infissi-roma.net

Per quanto riguarda i serramenti in PVC, si sono affermati sul mercato in tempi recenti. Presentano ottime proprietà isolanti, sia termiche che acustiche, sono resistenti e non richiedono una gran manutenzione. Il rapporto qualità prezzo degli infissi in PVC è molto buono e per questo motivo si stanno diffondendo con estrema facilità. Oltre ad essere estetico ed impermeabile il serramento in PVC è rinforzato al suo interno da un’anima metallica generalmente in acciaio.

Le caratteristiche degli infissi in legno

Per quanto concerne gli infissi realizzati in legno l’estetica è sicuramente notevole, le lavorazioni e le tinte possibili sono molteplici ma si tratta di un materiale che necessita di molta manutenzione, ed ha un costo non contenuto. La scelta del materiale andrà fatta considerando la localizzazione geografica dell’ edificio, la sua esposizione, la vicinanza o meno al mare e, non da meno, l’estetica dell’edificio.

In un palazzo d’epoca sarà vincolante la scelta e si dovrà prediligere il legno. In edifici moderni sia il PVC che l’alluminio trovano ottimo impiego, mentre nelle zone di mare è preferibile installare PVC o legno, ed evitare l’alluminio. Il legno andrà comunque manutenuto a dovere. In montagna il legno rimane tutt’ora il miglior materiale per gli infissi.